Colpita da infezione Seu, morta la bimba di 13 mesi ricoverata al 'Giovanni XXIII'

La piccola, originaria della provincia di Foggia, è deceduta dopo due giorni di ricovero nell'ospedale barese, dove era giunta mercoledì

Non ce l'ha fatta la bimba di 13 mesi originaria di lucera, da due giorni ricoverata nell'ospedale Giovanni XXIII di Bari poiché affetta da sindrome emolitico-uremica (seu). Le condizioni della piccola, già visitata una settimana fa a Foggia, si sono aggravate ed era stato necessario il trasferimento d'urgenza nell'ospedale barese. Il decesso è avvenuto nel tardo pomeriggio. Nei giorni scorsi sono stati avviati accertamenti per stabilire come la bambina abbia contratto l'infezione del batterio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento