menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si sottopone a operazione per dimagrire, madre 35enne muore dopo bendaggio gastrico alla clinica Mater Dei

La donna, Annalisa Zizza, era originaria di Ostuni, nel Brindisino. Sull'episodio indagano i Carabinieri a seguito della denuncia presentata dai familiari della 35enne

Una donna di 35 anni, Annaliza Zizza, è deceduta nella clinica Mater Dei di Bari dopo un intervento per un bendaggio gastrico. La notizia è riportata sul Quotidiano di Puglia. La 35enne, sposata e madre di un bimbo di 6 anni, era ricoverata da giovedì scorso nella clinica barese per un intervento chirurgico riguardante la riduzione delle dimensioni dello stomaco consentendo una perdita di peso. Secondo le prime informazioni, la donna è deceduta in sala operatoria. Sull'episodio indagano i Carabinieri a seguito della denuncia presentata dai familiari della 35enne.

Le indagini dei Carabinieri

Secondo le prime indagini dei militari, la donna era entrata in sala operatoria alle 9 del mattino, con i familiari in attesa nella saletta attigua al blocco chirurgico. In base alla ricostruzione fatta da BrindisiReport, attorno alle 13.30, il marito aveva notato un movimento insolito di medici e infermieri con il rinvio degli altri interventi programmati, per un'emergenza in corso. Alle 16.30 un chirurgo ha comunicato che la donna era in gravi condizioni. Due ore dopo è deceduta, alle 18.30. Nei prossimi giorni si svolgerà l'autopsia sul corpo della 35enne, alla quale parteciperà anche il consulente di parte, designato dal legale della famiglia della mamma ostunese, l'avvocato Fabio Cervellera. Acquisiti agli atti anche la documentazione clinica della donna, con gli esami pre-operatori.

(aggiornato ore 19.00)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento