Sporcaccioni getta rifiuti, a febbraio 200 sanzioni in città: porta a porta fatto male, pioggia di multe a San Girolamo

Controlli della Polizia locale nei quartieri di Bari. Nel rione dove è stato introdotto recentemente il nuovo sistema di raccolta "qualche resistenza" nella zona delle case popolari

Circa 200 multe sono state elevate dalla Polizia Locale nei confronti di cittadini 'sporcaccioni' che hanno conferito erroneamente rifiuti o abbandonato ingombranti e immondizia per le strade della città nel mese di febbraio. In particolare, si segnalano 102 sanzioni per conferimento fuori orario, 27 per conferimento indifferenziati nei festivi, 15 per mancata differenziazione, 7 multe ai titolari di pubblici esercizi per omessa raccolta differenziata, 2 ai titolari di pubblici esercizi per conferimento scorretto imballaggi, 11 verbali per abbandono rifiuti ingombranti e 10 per deposito rifiuti non pericolosi su sede stradale. A San Girolamo, tra gli ultimi quartieri in ordine di tempo ad essere servito dal porta a porta,sempre a febbraio, si registrano 20 multe per abbandono rifiuti sulla pubblica via grazie al codice di riconoscimento stampato sulle buste consegnate ai cittadini per la raccolta porta a porta e 9 per abbandono di rifiuti su pubblica via ma beccati grazie al pattugliamento della polizia municipale. A queste vanno aggiunte 3 sanzioni ad altrettanti proprietari di cani che non hanno raccolto le deiezioni dei loro amici a 4 zampe. Complessivamente il valore delle multe elevate è di 22700 euro

Petruzzelli: "Resistenza al nuovo sistema nella zona delle case popolari"

“Accanto ai numeri più che positivi registrati in occasione dell’avvio del porta a porta nei quartieri pilota di Palese e Santo Spirito - commenta l’assessore all’Ambiente Pietro Petruzzelli - con l’estensione del servizio domiciliare a San Girolamo, pur mantenendosi altissima la percentuale di raccolta differenziata grazie alla collaborazione e all’impegno dei cittadini, dobbiamo prendere atto di una certa resistenza a rispettare le regole del nuovo sistema di raccolta, in particolare nella zona dell’abitato delle palazzine popolari. Lo dimostrano le 29 sanzioni per abbandono di rifiuti sulla strada, elevate tutte a San Girolamo. Per questo proseguiranno le azioni di controllo del territorio da parte degli agenti della Polizia locale, perché contrastare l’abbandono dei rifiuti è un atto dovuto nei confronti della qualità dell’ambiente e della stragrande maggioranza dei cittadini che rispettano le regole e che si impegnano per rendere il loro quartiere più bello e più pulito”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • La Puglia 'promossa' da zona arancione a zona gialla (nonostante l'Iss contrario): c'è l'ordinanza del ministro Speranza

  • Nuovo Dpcm: verso lo stop a spostamenti dai Comuni per Natale e Capodanno, dal 21 viaggi tra regioni solo per rientro nella propria residenza

  • Il Dpcm di Conte: la Puglia è arancione (gialla sotto Natale). Si torna a scuola il 7 gennaio. "No non conviventi in casa"

  • L'indice Rt scende sotto l'1 in Puglia e Lopalco risponde ai medici: "Non siamo regione da zona rossa"

  • Stop agli spostamenti tra regioni dal 21 dicembre, comuni 'chiusi' a Natale e Capodanno: il governo approva il decreto

Torna su
BariToday è in caricamento