Cronaca

La portaerei Cavour per la prima volta a Bari: nel weekend sarà aperta al pubblico

La nave ammiraglia della Marina militare sosterà nel porto dopo un ciclo di attività addestrative condotte in Adriatico. Nelle giornate di sabato e domenica sarà possibile salire a bordo per visitarla

La portaerei Cavour, nave ammiraglia della Marina Militare italiana, approda per la prima volta nel porto di Bari. A conclusione di un ciclo di attività di addestramento condotte in Adriatico, in questo fine settimana la nave sosterà presso il molo di Ridosso, nei pressi della Direzione Marittima.

La nave, al comando del capitano di vascello Luca Conti, con i suoi 244 metri di lunghezza e 640 uomini e donne di equipaggio, "rappresenta - sottolinea una nota della direzione Marittima di Bari - un patrimonio di tecnologia e di operatività per il Paese. L’Unità riveste un ruolo centrale nelle missioni, sul mare e dal mare, nei più vari contesti operativi".

LE VISITE - In occasione della sosta, la portaerei sarà aperta al pubblico per visite a bordo nei seguenti giorni ed orari: sabato 8 novembre 2014 dalle 14.30 alle 18.00; domenica 9 novembre 2014 dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.00. La visita è gratuita, e non è necessaria alcuna prenotazione. All'area portuale si accede a piedi dal Varco Dogana (corso De Tullio): la nave, secondo le indicazioni fornite dalla Direzione marittima, sarà ormeggiata al molo 11 (quello generalmente utilizzato dalle navi Msc).

LA STORIA - La nave Cavour (CVH 550) è una portaerei STOVL (Short Take Off and Vertical Landing) italiana, costruita da Fincantieri, ed entrata in servizio per la Marina Militare italiana nel 2009. Il Cavour, un progetto interamente italiano, rappresenta l’investimento tecnologico più importante del sistema industria difesa nazionale. La nave è stata impostata nel cantiere di Riva Trigoso (Genova) il 17 luglio del 2001. Per le sue dimensioni, è stata realizzata in due distinti tronconi: il varo, della sola parte poppiera, è avvenuto il 20 luglio del 2004 nel cantiere navale genovese alla presenza del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi; successivamente, lo scafo varato è stato trasferito a Muggiano (SP) per essere unito alla parte prodiera. Il 15 settembre 2004, con il congiungimento della prora è terminata la prima fase di impostazione della nuova ammiraglia della Marina Militare. Le prove in mare sono iniziate il 18 dicembre 2006, mentre la consegna alla Marina Militare è avvenuta il 27 marzo 2008. Ha ricevuto, alla presenza del Presidente della Repubblica e delle più alte cariche militari e civili dello stato, la Bandiera di Combattimento il 10 giugno 2009. (fonte: www.marina.difesa.it)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La portaerei Cavour per la prima volta a Bari: nel weekend sarà aperta al pubblico

BariToday è in caricamento