Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Prodotti "made in China", blitz dei Nas a Modugno: maxi sequestro di articoli pericolosi per la salute

I controlli in depositi e negozi per la vendita di casalinghi e abbigliamento: sotto sequestro merce per un valore pari a 350mila euro, tra cui articoli di pelletteria e piccoli elettrodomestici ritenuti potenzialmente pericolosi per la salute

Più di 18mila articoli, per un valore commerciale pari a 350mila euro, ritenuti pericolosi per la salute dei consumatori perchè privi della certitificazione "CE" e non rispondenti ai requisiti di sicurezza per i consumatori previsti dalla legge, sono stati sequestrati dai carabinieri a Modugno.

BLITZ DEI NAS A MODUGNO, IL VIDEO DEL SEQUESTRO

I controlli, compiuti dai militari dei Nas e della Compagnia di Modugno anche in seguito a numerose segnalazioni giunte da parte dei cittadini, hanno riguardato ristoranti, esercizi commerciali e depositi destinati alla vendita al dettaglio e all’ingrosso di casalinghi ed abbigliamento, tutti gestiti da cittadini cinesi.  

I prodotti sequestrati sono in prevalenza articoli di pelletteria (borse, marsupi e zaini), con all’interno delle bustine - prive di relativa certificazione sanitaria - contenenti una sostanza chimica utilizzata come antimuffa, numerose lampade per uso domestico, nonché una serie di piccoli elettrodomestici quali asciugacapelli, piastre e rasoi potenzialmente pericolosi.

I trasgressori, tutti cittadini cinesi, di cui uno residente a Prato, dovranno pagare sanzioni per 430mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prodotti "made in China", blitz dei Nas a Modugno: maxi sequestro di articoli pericolosi per la salute

BariToday è in caricamento