A Bari un nuovo impianto di compostaggio: una società Ager-Regione gestirà le strutture per lo smaltimento dei rifiuti in Puglia

Ad anticipare la nascita della nuova società di scopo, che verrà presentata nei prossimi giorni all'Anci, è l'Ansa: nel piano rifiuti della Regione sono previsti sette nuovi impianti di compostaggio, di cui uno a Bari

In Puglia gli impianti pubblici per lo smaltimento dei rifiuti saranno gestiti da una nuova società di scopo, controllata da Ager e Regione.

A dare notizia del progetto, che dovrebbe essere presentato nei prossimi giorni all'Anci, è l'Ansa.

La società, spiega l'agenzia di stampa, avrà il compito di verificare i flussi dei rifiuti e indirizzarli vrso i diversi impianti dislocati in Puglia, oltre ad occuparsi della gestione diretta degli impianti stessi. 

Attualmente il piano rifiuti della Regione - riporta l'Ansa - prevede sette nuovi impianti pubblici di compostaggio (altri sette sono già in funzione), di cui uno, da 40mila tonnellate all'anno, dovrebbe essere realizzato a Bari. Tra le altre strutture previste, un'altra, per i rifiuti da spazzamento stradale, dovrebbe sorgere a Molfetta. A regime, saranno 21 le strutture di trattamento differenziato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Finanza a Bari, raffica di arresti e sequestri: smantellato traffico di armi e droga dall'Albania

  • Grave incidente tra due auto: morti un uomo e una donna. Deceduto anche il loro cagnolino

  • Alla guida senza patente e con addosso eroina, non si ferma all'alt della polizia: inseguimento da film in Tangenziale

  • Traffico di droga e armi dall'Albania, quindici arresti a Bari: i nomi

  • Fulmine colpisce aereo Ryanair, odissea per i passeggeri del Bari-Londra: partiti con 10 ore di ritardo

  • Le orecchiette di Bari vecchia finiscono sul New York Times: in prima pagina il "crimine della pasta"

Torna su
BariToday è in caricamento