menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La planimetria dell'area in cui sorgerà la struttura

La planimetria dell'area in cui sorgerà la struttura

Via libera dalla Regione per l'ospedale del Sud-Est barese: stanziati 125 milioni di euro

La struttura sorgerà nell'area tra Monopoli e Fasano. Previsti anche 80 milioni del Fondo di Sviluppo e Coesione e 16 milioni del Fondo europeo di sviluppo regionale. Appalto in gara a fine luglio

Un nuovo ospedale sorgerà nell'area a sud di Bari, tra Monopoli e Fasano, per il quale la Regione Puglia ha stanziato 125 milioni di euro. In questi giorni il direttore del Dipartimento Politiche della salute Giancarlo Ruscitti ha firmato la determina dirigenziale con la quale saranno individuate le fonti di finanziamento del cosiddetto 'Ospedale del Sud-Est barese'. 

La struttura ospiterà 300 posti letto e "consentirà di dotare l'area del sud est barese e del nord brindisino - spiegano dalla Regione - di una struttura sanitaria moderna ed efficiente in grado di soddisfare il fabbisogno di un vasto bacino di utenza e di recuperare la mobilità passiva". Oltre ai 125 milioni di euro per la realizzazione dell'opera saranno utilizzati anche 80 milioni del Fondo di Sviluppo e Coesione e 16 milioni del Fondo europeo di sviluppo regionale.

La gara per l'appalto è prevista per la fine del mese di luglio, subito dopo la validazione del progetto da parte dell'Azienda sanitaria locale di Bari. "Ulteriori risorse per l'acquisto della dotazione tecnologica - aggiunge la Regione in una nota - saranno disponibili nell'alveo della proposta di accordo inviata al Ministero della Salute per l'utilizzo delle risorse residue dell'art. 20 l.n. 67/1988".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento