Operaio morto all'Hotel delle Nazioni, chieste condanne per due imprenditori

Nicola Cassotta, 35 anni, perse la vita il 6 novembre 2008 mentre smontava un ascensore nel cantiere dell'ex-albergo. Chiesta la condanna per l'imprenditore proprietario dell'immobile e per il titolare dell'azienda appaltatrice dei lavori

Sta per concludersi il processo con rito abbreviato per l’incidente sul lavoro avvenuto il 6 novembre 2008 in un ascensore dell’ex Hotel delle Nazioni, in cui l’operaio 35enne Nicola Cassotta perse la vita e un altro operaio, il 25enne Massimo Reganò, rimase gravemente ferito. I due lavoratori stavano smontando le linee guida di un ascensore sospeso tra il quinto e sesto piano, che improvvisamente cedette per il peso e precipitò.

Il pm Marcello Quercia ha chiesto una condanna a due anni di carcere per omicidio colposo e lesioni colpose gravi a Vito Fusillo, imprenditore e amministratore della società edile Fimco, proprietaria dell'immobile. Per lo stesso reato è stata chiesta una pena di due anni e 6 mesi per Saverio Basile, titolare dell'azienda 'Bm Lift' di Andria, che aveva in appalto i lavori di smontaggio degli ascensori dell'ex hotel.

La sentenza del processo, in cui la famiglia della vittima si è costituita parte civile, sarà emessa il prossimo 31 maggio.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Puglia undici nuovi casi: cinque contagi registrati nel Barese, i pazienti positivi salgono a 170

  • Coronavirus, la Puglia registra 23 nuovi casi. Tre positivi nel Barese: "Due già in isolamento, un altro paziente arrivato da fuori regione"

  • "Il Covid colpisce anche d'estate. Sbagliato salutare con baci e abbracci": l'infettivologa invita a non abbassare la guardia

  • Sette nuovi casi di Coronavirus in Puglia (su oltre 2200 test): tre sono in provincia di Bari

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Bari usano... il freddo!

  • Temporali in arrivo nel Barese: la Protezione civile lancia l'allerta meteo gialla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento