'Earth hour', per un'ora piazza del Ferrarese spegne le luci contro il cambiamento climatico

L'evento, organizzato dal Wwf Levante adriatico, si è tenuto ieri sera dalle 20.30 alle 21.30. Presenti anche i ballerini dell'Apulia Tango Bari, che si sono esibiti in una milonga

Tutte le luci di piazza Ferrarese si spengono per un'ora, mentre nell'aria si diffondono le note di un tango. È l'iniziativa del Wwf Levante Adriatico che si è tenuta ieri sera a Bari per celebrare 'l'Earth hour', il progetto di sensibilizzazione del Wwf contro i cambiamenti climatici. Ad ospitarla a Bari è stata la centrale piazza del quartiere murattiano, che dalle 20.30 alle 21.30 ha visto tutte i lampioni spegnersi, regalando ai passanti un panorama inedito.

Poco dopo è iniziata una milonga a cui ha preso parte anche il pubblico, organizzata dalla scuola di tangueri locale 'Apulia Tango Bari'. I ballerini erano vestiti di bianco e portavano delle maschere raffiguranti gli orsi polari, per ricordare le vittime dell'innalzamento di temperatura derivato dai cambiamenti climatici. A rendere più suggestivo il tutto c'erano alcuni lumini portati dai partecipanti, che seguivano le evoluzioni dei danzatori. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
 

(Video di Wwf Levante Adriatico)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Siamo tutti sulla stessa Terra - ha spiegato il presidente del Wwf Levante Adriatico Paolo Commentale - quindi non possiamo voltare la testa anche se questi fenomeni sembrano interessare aree geografiche distanti dalla nostra, come il Polo nord".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, seggi aperti: corsa a otto per la presidenza

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento