Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Murat / Piazza Umberto I

Squallore e degrado in piazza Umberto, il Comitato: "Operatori ecologici minacciati, impossibile togliere le sedie"

L'appello degli attivisti sullo stato del giardino principale del quartiere Murattiano: tappeti di bottiglie, cartoni e altri rifiuti tra le aiuole e i vialetti

Sedie tra le piante, assieme a cartoni e immondizia, tappeti di bottiglie e pezzi di cemento tra le panchine: in attesa della riqualificazione vera e propria (al momento è in corso quella dell'asse centrale nell'ambito dei lavori di via Sparano), piazza Umberto vive nel degrado e nello squallore, peggiorato nelle settimane di desolazione estiva.

"Panchine usate come tavoli da gioco"

L'appello è del Comitato di Piazza Umberto che denuncia anche un episodio singolare: "Abbiamo pregato l'operatore ecologico di rimuovere sedie e quant'altro dalle aiuole ma ci ha risposto che il più delle volte è stato minacciato da chi le usa per sedersi intorno alla panchina. Panchine che solitamente vengono usate come tavoli da gioco". spiegano gli attivisti su Facebook che chiedono, per l'ennesima volta, più sorveglianza e controllo all'interno della "piazza delle piazze di Bari".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Squallore e degrado in piazza Umberto, il Comitato: "Operatori ecologici minacciati, impossibile togliere le sedie"

BariToday è in caricamento