Il 2017 comincia con un fiocco azzurro: è Mattia il primo nato a Bari del nuovo anno

Il piccolo è venuto alla luce all'ospedale 'Di Venere' di Carbonara alle 00.45. Seconda nascita del nuovo anno al Policlinico, all'1.28

E' un maschietto il primo nato a Bari del 2017. Mattia è venuto alla luce alle ore 00.45 del primo gennaio, nell'ospedale 'Di Venere' di Carbonara. Secondo fiocco azzurro del nuovo anno al Policlinico, all'1.28.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il primo fiocco rosa dell'anno è invece della Mater Dei, con la nascita di una bambina alle 6.30 di questa mattina. All'ospedale San Paolo e alla clinica Santa Maria, invece, le prime nascite del nuovo anno registrate sono state quelle di due maschietti, rispettivamente alle 10.30 e alle 10.08 di questa mattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento