Cronaca

Primo novembre, nei cimiteri di Bari volontari agli ingressi e pattuglie di Polizia locale in bici per vigilare su accessi e assembramenti

Insieme agli agenti, impegnati anche volontari della Protezione civile e personale della Bari Multiservizi per monitorare l'afflusso delle necropoli ed evitare sovraffollamenti

Cimiteri cittadini 'monitorati' da Polizia locale e volontari per evitare assembramenti. In vista del grande afflusso di visitatori previsto in concomitanza con le giornate dedicate alla commemorazione dei defunti, oggi, primo novembre, controlli specifici sono stati disposti dal Comune di Bari.

Oltre allo straordinario dispositivo di viabilità previsto nella zona del cimitero monumentale che vede impegnate 50 unità della Polizia locale, sono previsti anche particolari controlli in tutte le necropoli cittadine, in cui saranno attive  anche pattuglie a bordo di bici. 

Agli ingressi, inoltre, saranno presenti oltre agli uomini della  Polizia Locale, diversi volontari della Protezione Civile e del personale della Bari Multisetvizi per monitorare l'indice di affollamento ed evitare assembramenti interni.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo novembre, nei cimiteri di Bari volontari agli ingressi e pattuglie di Polizia locale in bici per vigilare su accessi e assembramenti

BariToday è in caricamento