Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Libertà / Via Brigata Regina

Sottopasso via Brigata Regina, pannelli distrutti e divelti: "Luogo pericoloso"

Sempre più precaria la situazione della passerella pedonale: ignoti hanno devastato i vetri protettivi, sfondandoli. I residenti: "Non si può più andare avanti così"

Quatro pannelli in vetro lesionati e divelti, sporcizia ed escrementi: è sempre più precaria la situazione nel passaggio pedonale del sottovia di via Brigata Regina che collega il Quartierino con il rione Libertà. Alcuni cittadini hanno segnalato la rottura delle protezioni che separano la passerella con la strada. I danni sarebbero stati causati di recente da alcuni vandali e notati da diversi automobilisti questa mattina. I resti dei vetri sarebbero stati anche ripuliti di recente, non si sa però da chi.

Nonostante ciò il sottopasso è ancor più pericoloso proprio per l'assenza delle protezioni, con affaccio diretto sulla : " Se qualcuno venisse aggredito - racconta un'abitante della zona - difficilmente verrebbero sentite le sue grida d'aiuto". Da tempo i cittadini chiedono la rimozione delle barriere in vetro in favore di un reticolato: "Da tempo - spiegano - ne abbiamo fatto richiesta in Comune ma nulla è cambiato". La sera, denunciano i residenti, il sottopasso, unica via d'accesso pedonale per il Libertà dal Quartierino, diventa "pericoloso" per la precaria illuminazione e la presenza di nomadi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sottopasso via Brigata Regina, pannelli distrutti e divelti: "Luogo pericoloso"

BariToday è in caricamento