Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Corato

Minacce con la pistola e botte per rapinare auto nella stazione di servizio: arrestato 21enne di Corato

Il giovane è ritenuto responsabile, insieme ad un complice arrestato nei giorni scorsi, di una rapina a mano armata ai danni di un automobilista commessa a febbraio sulla provinciale 231

Insieme ad un complice, già arrestato nei giorni scorsi, avrebbe rapinato un'auto all'interno di una stazione di servizio, minacciando con una pistola e picchiando il proprietario mentre stava facendo rifornimento.

Ai domiciliari è finito un 21enne incensurato di Corato. L'episodio contestato risale allo scorso 23 febbraio. Poco prima delle cinque di mattina, i due, armati e a volto coperto, entrarono in una stazione di servizio sulla provinciale 231, sorprendendo un automobilista che stava facendo benzina. Aggredirono la vittima, percuotendola con schiaffi, e s’impossessarono delle chiavi dell’auto, e, prima di dileguarsi, uno dei due, che era armato di pistola, esplose un proiettile ad altezza uomo all’interno della stazione di servizio.

Dopo l'arresto del primo complice, lo scorso 8 novembre, gli elementi raccolti dalla polizia hanno consentito al gip di emettere il provvedimento restrittivo anche nei confronti del 21enne.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce con la pistola e botte per rapinare auto nella stazione di servizio: arrestato 21enne di Corato

BariToday è in caricamento