rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Murat / Piazza Aldo Moro

Minaccia e ruba cellulare a un ragazzo nei bagni della stazione Fal: 18enne incastrato dalle telecamere

La Polfer ha arrestato in centro un giovane originario della provincia di Bari. Secondo gli inquirenti avrebbe venduto il telefonino a un'altra persona

Avrebbe minacciato un ragazzo nei bagni della stazione delle Ferrovie Appulo Lucane, rubandogli poi il telefono cellulare: la Polizia Ferroviaria ha così arrestato un 18enne con precedenti originario della provincia di Bari, rintracciato in piazza Umberto. Le indagini sono scattate subito, a seguito della denuncia della vittima, derubata il 6 settembre scorso. Le immagini delle telecamere di videosorveglianza della stazione hanno permesso di risalire al 18enne che dovrà rispondere di rapina. Lo smartphone non è stato ancora recuperato: il presunto ladro avrebbe dichiarato di averlo venduto a un cittadino staniero. Su questo aspetto proseguono le indagini della Polfer per chiarire fino in fondo la vicenda.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia e ruba cellulare a un ragazzo nei bagni della stazione Fal: 18enne incastrato dalle telecamere

BariToday è in caricamento