Ruba auto ad agente farmaceutico, proprietario trascinato sull'asfalto: preso pregiudicato 22enne

Il furto si è verificato giovedì pomeriggio a Molfetta. Bloccato un giovane bitontino: si cerca un complice. La vittima ha riportato ferite e abrasioni sul corpo

Nel fotogramma si vede il proprietario dell'auto mentre cerca di impedire la fuga del ladro. l'uomo sarà trascinato sull'asfalto per circa 20 metri

I Carabinieri hanno bloccato un pregiudicato 22enne originario di Bitonto, ritento responsabile, assieme a un altro complice, della rapina compiuta giovedì pomeriggio nel centro cittadino, ai danni di un 66enne agente di commercio che distribuiva medicinali alle farmacie della città. L'uomo, in base a quanto da lui riferito, aveva lasciato le chiavi inserite nel quadro della sua Fiat Punto, per effettuare la consegna. Dietro di lui, però, c'erano due giovani a bordo di un'auto che, probabilmente, lo avevano pedinato da tempo: non appena hanno notato l'agente lontano dall'auto, uno dei due è entrato nell' auto cercando di inserire la marcia e scappare. Il 66enne, accortosi del tentativo di furto, ha provato a reagire, ma è stato trascinato per circa 20 metri dall'auto che sfrecciava prima in retromarcia e poi a folle velocità zigzagando tra le auto parcheggiate.

Incastrato dalle telecamere: la sequenza del furto

La scena è stata ripresa dalle telecamere di videosorveglianza della zona, consentendo così di rintracciare, dopo un giorno, il 22enne nella propria abitazione. Nelle vicinanze è stata rinvenuta anche l'auto rubata. Il 66enne ha riportato alcuni giorni di prognosi, a seguito della caduta riportata mentre cercava di impedire che l'auto venisse rubata. Il giovane fermato,  indiziato del delitto di rapina aggravata in concorso. Indagini a tutto campo per identificare il complice del 22enne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • La Puglia 'promossa' da zona arancione a zona gialla (nonostante l'Iss contrario): c'è l'ordinanza del ministro Speranza

  • Nuovo Dpcm: verso lo stop a spostamenti dai Comuni per Natale e Capodanno, dal 21 viaggi tra regioni solo per rientro nella propria residenza

  • Il Dpcm di Conte: la Puglia è arancione (gialla sotto Natale). Si torna a scuola il 7 gennaio. "No non conviventi in casa"

  • L'indice Rt scende sotto l'1 in Puglia e Lopalco risponde ai medici: "Non siamo regione da zona rossa"

  • Stop agli spostamenti tra regioni dal 21 dicembre, comuni 'chiusi' a Natale e Capodanno: il governo approva il decreto

Torna su
BariToday è in caricamento