Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca Corso Giuseppe Garibaldi

Terlizzi, rapina in tabaccheria con pistola e fucile: preso uno dei malviventi

L'episodio venerdì pomeriggio. Tre i banditi entrati in azione: uno di loro, un 38enne bitontino, è stato arrestato dai carabinieri al termine di un inseguimento

Le armi ussate per la rapina sequestrate dai carabinieri

Un uomo di 38 anni, lasciato indietro dai sui complici fuggiti dopo una rapina ad una tabaccheria, è stato arrestato dai carabinieri dopo un inseguimento a Terlizzi. E' Gaetano Focarazzo, 38 anni, di Bitonto, accusato di rapina aggravata in concorso e resistenza a pubblico ufficiale.

Nel pomeriggio di ieri tre persone, con i volti coperti e armate con una pistola e un fucile a pompa, hanno fatto irruzione in una tabaccheria di corso Garibaldi, ove, dopo aver strattonato la titolare, si sono impossessate del registratore di cassa e danneggiato l'impianto di videosorveglianza.

Una segnalazione fatta da un passante ha consentito ad una pattuglia di carabinieri di intervenire rapidamente e di sorprendere i rapinatori all'uscita dal negozio. In due sono riusciti a fuggire, mentre il terzo è stato bloccato dopo un breve inseguimento durante il quale ha tentato di disfarsi di una pistola, una fedele riproduzione di una semiautomatica cal 8 MMK Italy, e di guanti e passamontagna usati durante la rapina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terlizzi, rapina in tabaccheria con pistola e fucile: preso uno dei malviventi

BariToday è in caricamento