Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Via Fratelli Rosselli

Tenta rapina in un supermercato, ma scatta l'allarme e fugge: arrestato

L'episodio a Conversano. In manette è finito un 28enne di Mola: a volto scoperto e armato di pistola è entrato nel negozio, ma l'attivazione del sistema antifurto lo ha fatto desistere. In poco tempo i carabinieri lo hanno identificato e arrestato

A volto scoperto e armato di pistola, ha fatto irruzione in un supermercato in via Rosselli, a Conversano. Ha minacciato la cassiera, intimandole di farsi consegnare l'incasso.

Altri dipendenti dell'esercizio commerciale hanno però azionato l'allarme, inducendo così il rapinatore a scappare senza riuscire a mettere a segno il colpo.

Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri, che grazie alle descrizioni del rapinatore fornite dai testimoni, sono riusciti ad identificare il responsabile, un 28enne di Mola, rintracciandolo e bloccandolo all’interno della sua abitazione. Al termine della successiva perquisizione i carabinieri hanno trovato e sottoposto a sequestro una felpa riconducibile a quella utilizzata dal malfattore nel corso della rapina.

Tratto in arresto, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, il 28enne è stato condotto in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta rapina in un supermercato, ma scatta l'allarme e fugge: arrestato

BariToday è in caricamento