Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Libertà / Via Nicolai

Ricettazione, sgominata banda: quattro arresti tra Bari e Brindisi

Bloccati all'interno di un capannone a Brindisi, dove i carabinieri hanno rinvenuto oltre tremila bottiglie di liquore, provento di un furto compiuto qualche giorno prima. Altra refurtiva del valore di 300mila euro è stata recuperata in un deposito in via Nicolai, al quartiere Libertà

Due depositi per la refurtiva, uno a Brindisi e l'altro in pieno centro a Bari, e merce rubata per circa 400mila euro, pronta ad essere piazzata sul mercato. In manette, con l'accusa di tentata ricettazione in concorso, sono finiti i quattro presunti componenti della banda, tre baresi (tra cui due donne) e un brindisino.

I quattro sono stati sorpresi dai carabinieri all’interno di un capannone in uso ad una società agricola di Brindisi, mentre erano intenti a movimentare nove pedane contenenti circa tremila bottiglie di liquore (valore 60mila euro) oggetto di un furto avvenuto lo scorso 13 novembre ai danni di una ditta di San Vito dei Normanni. Non è escluso che la merce fosse destinata al capoluogo pugliese da reimmettere nel mercato legale.

GUARDA IL VIDEO: LA REFURTIVA RECUPERATA DAI CARABINIERI

Dopo l'arresto i carabinieri hanno effettuato una serie di perquisizioni nelle abitazioni e nei magazzini riconducibili ai presunti ricettatori. In via Nicolai, al quartiere Libertà, i militari hanno così scoperto un altro deposito utilizzato dalla banda. Nel locale, ubicato all'interno di uno stabile pericolante, al quale era peraltro interdetto l'accesso, i carabinieri hanno rinvenuto elettrodomestici e ricambi 'Bimby' e 'Folletto', climatizzatori e ventilatori, oggetti di vestiario e giocattoli, tutti nuovi e ancora inscatolati, per un valore di oltre 300mila euro.

Sono in corso indagini finalizzate a stabilire la provenienza del materiale. Dei quattro, la 39enne barese M.C. e il 58enne brindisino O.L. sono stati collocati ai domiciliari. In carcere a Lecce è finita invece la 43enne barese C.S., mentre il 49enne barese F.B. è stato associato nel penitenziario di Brindisi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricettazione, sgominata banda: quattro arresti tra Bari e Brindisi

BariToday è in caricamento