Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Rissa fuori dalla scuola 'Perotti', padre picchia studente e genitore

In manette (poi scarcerato) un 52enne pregiudicato di Modugno: i feriti hanno riportato una prognosi di 20 giorni. Alla base, un litigio tra il figlio 17enne e l'altro studente. Per il presunto aggressore l'obbligo di non avvicinarsi ai luoghi frequentati dalle vittime

Lite con calci e pugni, ieri, all'esterno della scuola superiore 'Perotti' di Bari: un 52enne di Modugno, pregiudicato, è finito ai domiciliari (e successivamente scarcerato), poiché accusato di lesioni aggravate. In base alla ricostruzione dei carabinieri, intervenuti dopo una segnalazione, l'uomo, avrebbe malmenato uno studente 16enne e suo padre. 

La violenta discussione sarebbe scattata a seguito di una lite tra i due ragazzi: i feriti, soccorsi da un'ambulanza, hanno riportato prognosi di 20 giorni. Il 52enne, dopo la convalida dell'arresto, è stato scarcerato ma con l'obbligo di rimanere lontano dalle vittime del pestaggio. Gli investigatori, stanno vagliando testimonianze per verificare se altri abbiano preso parte alla rissa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa fuori dalla scuola 'Perotti', padre picchia studente e genitore

BariToday è in caricamento