Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Ruba denaro e oggetti sacri in convento, 33enne finisce in manette

Il furto lo scorso 11 novembre nel convento della Congregazione delle Suore di Gesù Crocifisso di Gravina. Il responsabile è stato identificato dai carabinieri grazie alle indicazioni fornite da alcuni testimoni

Approfittando della porta di ingresso lasciata aperta, si era introdotto nelle stanze del convento e si era impossessato di denaro e preziosi oggetti sacri. Poi, sorpreso, era riuscito a dileguarsi fuggendo dal terrazzo di uno stabile abbandonato adiacente.

Il responsabile del furto, avvenuto lo scorso 11 novembre nel convento della Congregazione delle Suore di Gesù Crocifisso,  a Gravina, è stato arrestato ieri dai carabinieri proprio grazie alle indicazioni fornite dai testimoni che lo avevano visto allontanarsi dal convento. Così è finito in manette S.S., 33enne, residente in Gravina in Puglia, con precedenti per furto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba denaro e oggetti sacri in convento, 33enne finisce in manette

BariToday è in caricamento