Irrompono nella sua casa per rubare mentre è in Fiera, ladri fuggono con il bottino: rintracciati e arrestati

In manette due baresi. I malviventi, durante il colpo avvenuto a Molfetta, avevano spintonato il proprietario, allertato dalla moglie dopo il furto delle chiavi dall'auto parcheggiata vicino al quartiere fieristico

Due baresi di 40 e 27 anni, residenti nel Quartiere Libertà di Bari, sono stati arrestati dai Carabinieri poiché accusati di aver svaligiato un appartamento, spintonando il proprietario giunto in casa. L'episodio risale al pomeriggio del 16 settembre: l'inquilino era stato raggiunto da una telefonata della moglie la quale, nel riprendere l'auto da un parcheggio nelle vicinanze della Fiera del Levante, aveva notato lo sportello forzato e le chiavi di casa rubate dal cruscotto.

I due topi d'appartamento, si erano infatti diretti nell'abitazione ma sono stati sorpresi dal marito: il 40enne e il 27enne, colti sul fatto mentre arraffavano soldi ed oggetti preziosi, hanno spintonato il proprietario procurandogli un ematoma sulla mano. Le indagini dei Carabinieri, coordinate dalla Procuyra di Bari, hanno consentito poi di rintracciare i due malviventi, arrestati per rapina impropria aggravata in concorso. Per loro è scattato l'arresto in carcere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

  • Emiliano fa il punto sull'epidemia covid: "In Puglia indice rt a 1,06. Da noi 15 giorni di ritardo per riapertura scuole"

Torna su
BariToday è in caricamento