Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

San Paolo: rissa al Cie, arrestati undici cittadini extracomunitari

I disordini nel Centro di identificazione ed espulsione del quartiere San Paolo sono scoppiati sabato notte. Nove cittadini tunisini hanno tentato la fuga dopo aver divelto la grata di ferro di un dormitorio. Undici in tutto le persone arrestate

Rissa sabato notte nel Centro di Identificazione ed espulsione del quartiere San Paolo. Undici cittadini extracomunitari sono stati arrestati con le accuse di resistenza, violenza, lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. Ad accendere i disordini un litigio per l'uso della televisione, dopo la richiesta di due cittadini marocchini di vedere in tv una partita di calcio trasmessa su canali arabi (Marocco-Algeria). Due agenti di Polizia, intervenuti per bloccare i due cittadini, sono stati aggrediti, mentre nove cittadini tunisini hanno tentato la fuga dopo aver tagliato e divelto una grata di ferro di un dormitorio e scavalcato un muro di cinta. Sono intervenute le forze dell'ordine e nella colluttazione, tre militari dell'esercito hanno riportato contusioni e fratture. La situazione all'interno del Cie e' poi tornata alla normalita', e gli 11 stranieri arrestati sono stati rinchiusi nel carcere di Bari
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Paolo: rissa al Cie, arrestati undici cittadini extracomunitari

BariToday è in caricamento