Scontri a Messina dopo le gare in trasferta: i nomi dei cinque ultras baresi arrestati

Operazione della questura di Messina: per i disordini, avvenuti il 21 ottobre e il 4 novembre, erano già stati emessi 18 Daspo

Foto © Messina Oggi

Quattro ai domiciliari e uno in carcere: sono cinque gli ultras baresi arrestati questa mattina in un'operazione condotta dalla Digos di Messina per gli scontri tra tifosi avvenuti nella città siciliana. I due episodi risalgono al 21 ottobre e al 4 novembre dello scorso anno e questore di Messina, nelle scorse settimane, aveva già emesso 18 provvedimenti di Daspo.

VIDEO: LE IMMAGINI DEGLI SCONTRI

Ai domiciliari sono finiti: Roberto Conese di 33 anni; Cristiano Ladisi di 36; Nicola Sibillani di 25; Vitangelo Spizzico di 35. E' stato invece condotto in carcere Marco Atzori, 26enne originario di Genova: nel corso della perquisizione nella sua abitazione gli agenti hanno trovato un chilo di hashish, una pistola giocattolo, tre proiettili e un tubo telescopico tipo manganello. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Nuovo Dpcm: verso lo stop a spostamenti dai Comuni per Natale e Capodanno, dal 21 viaggi tra regioni solo per rientro nella propria residenza

  • L'indice Rt scende sotto l'1 in Puglia e Lopalco risponde ai medici: "Non siamo regione da zona rossa"

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

Torna su
BariToday è in caricamento