menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli studenti dell’istituto “Verga” diventano fumettisti per un giorno: a Japigia arrivano i disegnatori Disney

Una classe della scuola media ha vinto il concorso nazionale "Scrittori di classe - storie a fumetti". La loro storia sull'educazione alimentare ha come protagonista il supereroe Paperinik

Diventare fumettisti per un giorno e vedere la propria storia stampata con l’aiuto di un disegnatore e di uno sceneggiatore della Disney Italia.  È il sogno diventato realtà di una classe della scuola media “Verga” di Bari, che questa mattina è stata premiata come unica vincitrice in Puglia del concorso “Scrittori di classe - storie a fumetti”. All’incontro nell’istituto hanno partecipato anche il fumettista Emilio Urbano e lo sceneggiatore Alessandro Sisti, che hanno trasformato l’idea dei ragazzi in un’opera da stampare. Un progetto che coniuga il mondo dei “balloon” con quello della salute: i ragazzi hanno vinto infatti il premio nella categoria “Educazione alimentare”, inventandosi una storia che vede protagonista Paperinik, il supereroe targato Disney.

Scuola verga fumetto disney-2“Nel fumetto ‘Paperinik e lo spuntino saporito’ – spiega la preside dell’istituto ‘Verga’ – il protagonista deve salvare come sempre il mondo e si accorge che gli alimenti che sceglie per nutrirsi influenzano la riuscita delle sue operazioni. Esattamente come accade a tutti noi: se mangiamo troppo cibo spazzatura ingrassiamo e mettiamo in pericolo la nostra salute. Per noi è una grande soddisfazione, visto la storia è stata giudicata la migliore tra più di 15mila classi partecipanti”. Una volta stampato il fumetto si potrà acquistare in tutti i supermercati Conad in Italia.

Durante la mattinata i ragazzi non solo si sono divertiti con il fumettista Urbano – che ha disegnato le caricature dei presenti e altri personaggi Disney -, ma hanno anche imparato le regole della sana alimentazione. All'incontro erano presenti i nutrizionisti dell’Andid, associazione nazionale dietisti, che hanno sottolineato quali aspetti del racconto fossero ispirati ai principi della corretta alimentazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento