Cronaca San Giorgio / Via Gentile Giovanni

Japigia, proseguono i lavori nella sede del nuovo Consiglio regionale

Oggi il sopralluogo in via Gentile del presidente Onofrio Introna, con i vicepresidenti Antonio Maniglio e Nino Marmo e l'assessore Giovanni Giannini. IL completamento dei lavori è previsto entro fine 2014

Una piazza luminosa, coperta da vetrate, ospiterà la nuova Aula del Consiglio regionale della Puglia, in una sorta di 'bolla sopraelevata' collocata al centro di due edifici curvilinei in cui verranno ospitati uffici e servizi. E' questo il progetto della nuova sede del Consiglio regionale in corso di realizzazione in via Gentile, al quartiere Japigia.

IL SOPRALLUOGO - Questa mattina il presidente Onofrio Introna, con i vicepresidenti Antonio Maniglio e Nino Marmo e l’assessore Giovanni Giannini, ha effettuato un nuovo sopralluogo sul cantiere della struttura che sorge non lontano dal Sacrario ai caduti oltremare,  sulla superficie di un ex campo militare. Accanto sorgono gli edifici dell’ex Centro Servizi del Ministero delle Finanze che ospitano parte degli Assessorati. I lavori dovrebbero essere completati entro al fine del 2014.

LA COSTRUZIONE - Il complesso si estenderà su un’area di 154mila metri quadri e si comporrà di due edifici curvilinei a pianta allungata e altezza sfalsata (tre e cinque piani dal suolo, rispettivamente). Nel progetto particolare attenzione è stata dedicata alla sostenibilità ambientale, con la realizzazione di un sistema per il riuso delle acque e l’autoproduzione energetica. All’esterno, una fontana estesa in lunghezza (per uno sviluppo complessivo di oltre 180 metri) vedrà protagonista l’acqua, l’elemento simbolicamente più prezioso per la Puglia, qui sottoposta a gestione totalmente integrata. I corpi di fabbrica, progettati secondo le più recenti norme antisismiche, sono completati da un piano interrato e uno seminterrato, dove troveranno posto archivi, depositi, magazzini, l’autorimessa di servizio e i locali tecnologici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Japigia, proseguono i lavori nella sede del nuovo Consiglio regionale

BariToday è in caricamento