San Pasquale e Japigia divisi dai binari: pronto il progetto per il sottopasso in viale Einaudi

L'opera, appaltata da Rfi, è prevista per il 2018: è stata progettata in vista della futura demolizione e successiva ricostruzione del ponte di San Pio che collega via Omodeo con viale Magna Grecia, per collegare i due rioni

Un sottopasso per collegare due quartieri, San Pasquale e Japigia, divisi dai fasci di binari che corrono lungo via Amendola. L'opera, che congiungerà via Diomede Fresa (prolungamento di viale Einaudi), con viale San Pio (alle spalle della rotatoria tra  tra via Caldarola e via Salapia), è stata appaltata in questi giorni da RFI.

L'intervento rientra nei lavori complementari relativi allo spostamento del nodo ferroviario a sud di Bari e "deriva - spiega una nota del Comune - da un’opera di compensazione ottenuta in cambio della futura demolizione del ponte di San Pio che collega via Omodeo con viale Magna Grecia. Il viadotto sarà, infatti, abbattuto per poter essere ricostruito in modo tale da consentire la realizzazione, al di sotto della infrastruttura, di più binari ferroviari, che oggi ospitano solo le tratte delle Ferrovie Sud Est, proprio in vista dello spostamento del nodo ferroviario e della necessità di far transitare più linee lungo lo stesso tracciato. Pertanto, il sottopasso, che sarà realizzato preventivamente, assicurerà il collegamento tra i quartieri San Pasquale e Japigia durante la ricostruzione del ponte".

"Questo intervento, previsto per il 2018, rappresenta un’opera di fondamentale importanza per il deflusso dei veicoli in ingresso in città, oltre a collegare due quartieri separati dai binari - commenta l'assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso -. In questo modo si compone il progetto complessivo della viabilità di questa zona della città che tiene dentro una serie di interventi fondamentali, tra cui: l’allargamento di via Amendola, la realizzazione del nuovo ponte di San Pio e la realizzazione delle due rotatorie in via Caldarola, in particolare quella che incrocia via Salapia, dove confluirà il sottopasso che sarà realizzato. Infatti, durante il cantiere per la ricostruzione del ponte, proprio la rotatoria di via Salapia sarà l’incrocio nevralgico per il collegamento tra diverse aree della città e garantirà il flusso di veicoli in totale sicurezza. Quando il nuovo ponte di San Pio sarà realizzato, avremo ben due collegamenti tra queste aree che consentiranno di snellire notevolmente i flussi di traffico. Ovviamente anche le due piste ciclabili, in fase di realizzazione su via Caldarola, si riconnetteranno al nuovo ponte San Pio, creando quindi un percorso unico. Nell’ambito degli interventi legati al progetto delle due rotatorie di via Caldarola sono previsti anche interventi di riqualificazione urbana degli spazi tra la chiesa della Resurrezione e il mercato coperto di via Caldarola, dove saranno anche piantumati nuovi alberi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento