rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Turi

Ai domiciliari per droga, ma continua a spacciare a domicilio: le dosi di marijuana e hashish nascoste in bagno

E' accaduto a Turi: il giovane, un 34enne, è stato scoperto dai carabinieri durante una perquisizione: il viavai sospetto dall'abitazione non era sfuggito ai militari

Era ai domiciliari per reati di droga, ma non aveva smesso di gestire i suoi 'affari' a domicilio. I carabinieri di Turi avevano notato da qualche giorno un viavai sospetto dall'abitazione dell'arrestato, un 34enne. Così è scattata la perquisizione, nel corso della quale sono stati rivenuti, ben occultati all’interno della vaschetta dello scarico del water, 41 grammi di Marijuana e grammi 15 di hashish.

Il 34enne, nullafacente del posto, è stato arrestato e su ordine dell’Autorità Giudiziaria è stato sottoposto agli arresti domiciliari e dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La droga nei prossimi giorni verrà analizzata presso il Laboratorio analisi del Comando Provinciale di Bari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai domiciliari per droga, ma continua a spacciare a domicilio: le dosi di marijuana e hashish nascoste in bagno

BariToday è in caricamento