Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca

In trasferta per spacciare in discoteca: 30enne barese arrestato nel tarantino

Il giovane, bloccato per un controllo in un locale di Marina di Ginosa, è stato trovato in possesso di diverse dosi di cocaina già pronte per lo spaccio

In trasferta da Bari alla provincia di Taranto, per spacciare droga in discoteca. Scoperto dai carabinieri, è finito ai domiciliari un 30enne barese.

Il giovane è stato fermato dai carabinieri per un controllo, nei pressi di un noto locale da ballo di Marina di Ginosa, ed è stato trovato in possesso di cinque grammi di cocaina, già suddivisi in venti dosi pronte per essere spacciate, e di quarantacinque euro in contanti, suddivisi in banconote di vario taglio,  sottoposti a sequestro perché ritenuti provento dell’attività di spaccio. Il 30enne, terminate le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità giudiziaria, è stato condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In trasferta per spacciare in discoteca: 30enne barese arrestato nel tarantino

BariToday è in caricamento