menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio nei luoghi della movida, cinque pusher in manette sul lungomare

Individuati e bloccati dai carabinieri, 'mimetizzati' tra i giovani che frequentano la zona del lungomare di Crollalanza: i cinque sono stati trovati in possesso di hashish, marijuana e cocaina

Scoperti e bloccati dai carabinieri 'mimetizzati' tra i giovani che ogni sera affollano la zona del lungomare di Crollalanza. Così sono finiti in manette cinque pusher: un 41enne barese, un 21enne di Modugno, un 26enne somalo e due cittadini bulgari di 21 e 34 anni, tutti con precedenti.

I militari, nell'ambito di uno specifico servizio di controllo, si sono 'appostati' nella zona. Dopo una breve attesa, hanno notato l'arrivo dei cinque, subito avvicinati da diversi ragazzi, presumibilmente interessati all'acquisto della droga. Così i carabinieri hanno deciso di intervenire bloccando i cinque spacciatori, trovati in possesso di hashish, marijuana e cocaina, per un peso complessivo di circa 70 grammi.

Gli italiani sono finiti agli arresti domiciliari, mentre gli extracomunitari in carcere, in attesa delle decisioni dell'Autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento