rotate-mobile
Cronaca Corato

"Appostamenti, danni all'auto e colpi di pistola contro l'ex": arrestato stalker coratino

Il 31enne non aveva accettato la separazione e dal 2015 aveva compiuto diversi atti persecutori. Da ieri si trova in regime di detenzione domiciliare

Sms continui, appostamenti, danni all'autovettura, persino un tentativo di investire la donna di cui non aveva accettato la separazione. È finito così in detenzione domiciliare un coratino classe 1985, che dal 2015 continuava a vessare la sua ex compagna. In quell'anno l'uomo aveva persino danneggiato l'abitazione della donna, per poi incendiare nel 2016 la sua vettura. 

Gli agenti di polizia erano intervenuti dopo che lo stalker aveva sparato un colpo di pistola per spaventare la vittima e le aveva lanciato addosso un oggetto contundente. Da una successiva perquisizione nell'abitazione dell'uomo era stato così ritrovato un revolver carico, lanciato in strada in direzione della finestra della camera della donna perseguitata. 

Ieri gli agenti hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip della Procura del Tribunale di Trani, motivata dai gravi indizi di colpevolezza raccolti nel tempo dagli investigatori. L'uomo è quindi ai domiciliari nella sua abitazione, a disposizione dell'Autorità giudiziaria. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Appostamenti, danni all'auto e colpi di pistola contro l'ex": arrestato stalker coratino

BariToday è in caricamento