Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Cade e resta immobilizzato a terra, i carabinieri lo salvano dopo 3 giorni

E' accaduto a Terlizzi. L'uomo, un 72enne che viveva solo, era rimasto bloccato nella sua abitazione per le fratture riportate dopo una caduta. I carabinieri che lo hanno soccorso lo hanno trovato riverso sul pavimento, in stato di shock

Una brutta storia di solitudine che avrebbe potuto trasformarsi in tragedia. Ieri pomeriggio a Terlizzi i carabinieri sono intervenuti per salvare un 72enne, rimasto bloccato per tre giorni nella sua abitazione dopo essere caduto e aver riportato una frattura che gli impediva di muoversi.

A sollecitare l'intervento dei militari sono stati alcuni passanti che dall'esterno dell'abitazione hanno udito le grida di aiuto dell'uomo, e hanno chiamato il 112. Entrando in casa i carabinieri hanno trovato l'uomo riverso sul pavimento, in evidente stato di shock. Il 72enne è stato subito soccorso e ricoverato presso l'ospedale di Corato, dove i medici hanno accertato che l'uomo era rimasto immobilizzato a terra a causa delle fratture riportate durante una caduta accidentale. Ai sanitari l'uomo, che vive solo, ha raccontato di essere rimasto sul paviemnto tre giorni prima che qualcuno sentisse le sue urla. L'intervento dei carabinieri ha permesso di sottrarre l'uomo ad una lenta e dolorosa agonia.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade e resta immobilizzato a terra, i carabinieri lo salvano dopo 3 giorni

BariToday è in caricamento