menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Topi in spiaggia a "Pane e Pomodoro"

Le segnalazioni sono quotidiane. Mattina, pomeriggio, tramonto. I topi continuano a scorrazzare indisturbati a Pane e Pomodoro. Qualcuno si intrufola tra i massi frangiflutti, qualcuno più baldanzoso va a passeggio tra le sdraio creando panico tra i bagnanti e le famiglie frequentatrici della popolare spiaggia Barese.

Che Pane e Pomodoro sia sempre stata frequentata dai topi è noto a tutti. Ma i frequentatori abituali giurano che quest'estate è peggio di sempre, che il numero di animali si è moltiplicato, forse per effetto del peggioramento complessivo delle condizioni igieniche. Da combattere anche il problema l'aumento delle blatte, «a spasso» in tutti i quartieri cittadini, anche questa un'«invasione» amplificata dalla sporcizia complessiva di certe strade, laddove le alte temperature e le cattive abitudini dei baresi sono l'humus ideale per insetti d'ogni genere.

Se Pane e Pomodoro fosse un lido privato, probabilmente, i gestori investirebbero un bel gruzzolo per evitare brutti incontri ai propri clienti (paganti) ma la spiaggia è gratis quindi non ci sono molti investimenti nel campo della pulizia generale dell'impianto che nonostante tutto resta una delle mete preferite dei Baresi.

Se il biglietto da visita per i turisti che verranno a Bari saranno le spiagge piene di rifiuti,topi, e blatte ciò inciderà negativamente anche sulla stagione turistica estiva e non è certamente questo il momento di danneggiare ulteriormente la nostra impresa turistica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento