Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Trasporto pubblico locale, le aziende del settore in convegno a Bari

Tre giorni per discutere dei problemi e delle prospettive nazionali del sistema di trasporto pubblico locale. Si apre oggi a Bari il convegno nazionale dell'ASSTRA, l'associazione che riunisce le imprese del settore

Con l'introduzione del federalismo fiscale che sostituirà il trasferimento pubblico dei fondi dal governo centrale il sistema del trasporto pubblico locale vivrà una vera e propria rivoluzione. Dei problemi e delle prospettive nazionali legate a questo grande cambiamento, si discuterà a Bari da oggi al 10 giugno nel convengo organizzato dall'ASSTRA, l’associazione che riunisce le imprese italiane del settore.Il tema scelta dall'associazione per l'8° Convegno nazionale è infatti:‘Trasporto pubblico locale: il futuro non è più quello di una volta. Cittadini, lavoro, imprese’.

Il settore del trasporto pubblico locale rappresentato da ASSTRA si compone di oltre 200 aziende ripartite omogeneamente su tutto il territorio nazionale, che rappresentano il 95% del mercato del trasporto urbano, il 75% del mercato del trasporto extraurbano e il 100% del mercato ferroviario locale (esclusa Trenitalia), impiegano circa 100.000 addetti, producono 1,65 miliardi di chilometri annui, trasportano 15 milioni di passeggeri al giorno e fatturano oltre 8 miliardi di Euro. In Puglia sono 16 le aziende rappresentate: Fal, Ferrovie del Gargano, Ferrotramviaria, FSE e12 società su gomma, che contano complessivamente 5.300 addetti.

"Finora il sistema di trasporto locale si è quasi esclusivamente autoalimentato di finanziamenti pubblici – ha spiegato l’assessore regionale alla Mobilità Minervini nella conferenza stampa di presentazione del convegno - i tagli imposti a luglio da Tremonti ci lasciano ancora qualche motivo di preoccupazione per la copertura dei costi di quest’anno, ma il cambio profondo culturale e organizzativo partirà da gennaio. In questi tre giorni di convegno ci sarà una discussione vera. Occorre che le società rimettano al centro dell'attenzione la domanda di mobilità dei cittadini per conquistare nuove fette di mercato. L’incremento del trasporto pubblico è una delle risposte alla crisi che i cittadini stanno prediligendo. La Puglia l’ha intuito e da anni sta orientando su questa direttrice le sue politiche”.

Il convegno, che si terrà presso Villa Romanazzi Carducci, sarà aperto oggi alle 10.30 dal Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola e la mattinata sarà dedicata al focus sulla situazione del trasporto pubblico in Puglia con l’intervento dell’assessore Minervini.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto pubblico locale, le aziende del settore in convegno a Bari

BariToday è in caricamento