menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In treno senza biglietto, aggrediscono poliziotti durante il controllo: tre arresti

In manette due uomini di 30 e 41 anni e una 44enne. Bloccati dagli agenti della Polfer su un treno partito da Foggia, hanno innescato una violenta colluttazione, ferendo i poliziotti

Viaggiano in treno senza biglietto, e aggrediscono gli agenti della Polfer durante un controllo. E' accaduto martedì pomeriggio, a bordo di un treno partito da Foggia e diretto a Bari. In manette sono finiti due uomini originari della Repubblica Ceca rispettivamente di 30 e 41  anni ed una donna nata in Polonia di 44 anni, tutti con precedenti penali, ritenuti responsabili di resistenza, violenza, lesioni, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale nonché di rifiuto di fornire le proprie generalità.

Durante un controllo, i poliziotti hanno intercettato tre cittadini stranieri, con due cani al seguito, partiti da Foggia, e sprovvisti di titolo di viaggio. Al momento del controllo,i tre hanno mostrato segni d’insofferenza poi sfociati in una vera e propria aggressione nei confronti dei poliziotti. Sul treno si è quindi innescata una violenta colluttazione, terminata, con non poche difficoltà, con l’arresto dei tre stranieri, nonostante le ferite riportate dagli operatori della Polizia Ferroviaria.

Dopo le formalità di rito, i due uomini sono stati rinchiusi nel carcere di Bari, mentre la donna a Trani, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. I due cani sono stati affidati alla custodia di personale del canile comunale di Bari.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento