Cronaca Stanic / Via Bruno Buozzi

Via Buozzi, tentano la truffa dello specchietto: denunciati

Si tratta di due giovani baresi di 19 e 27 anni. Gli agenti delle volanti li hanno sorpresi mentre cercavano di estorcere denaro ad un automobilista 45enne, accusandolo di aver rotto lo specchietto retrovisore della loro auto

Sorpresi in flagrante dagli agenti delle Volanti mentre tentavano di mettere in atto il più 'classico' dei raggiri sulla strada, la truffa dello specchietto retrovisore. E' accaduto sabato mattina al quartiere Libertà, in via Bruno Buozzi, dove i poliziotti hanno denunciato due giovani baresi di 19 e 27 anni, entrambi già noti alle forze dell'ordine, con le accuse di tentata truffa e possesso ingiustificato di arnesi da scasso.

Gli agenti, di passaggio lungo via Buozzi, hanno notato due auto parcheggiate sul lato destro della carreggiata e, poco distante da esse, tre uomini intenti a discutere animatamente. I poliziotti sono quindi intervenuti. A raccontare loro quanto stava accadendo è stata la stessa vittima del raggiro, un automobilista 45enne. L'uomo ha raccontato di aver udito un colpo alla carrozzeria mentre sorpassava l'auto dei due giovani, i quali lo avevano subito dopo costretto a fermarsi sostenendo che fosse stato lui a rompere lo specchietto retrovisore sinistro della loro auto, e pretendendo perciò del denaro per poter riparare il danno senza bisogno di ulteriori denunce. Ma l'automobilista, sicuro di non aver neppure sfiorato lo specchietto, si rifiutava di cedere alle loro richieste. Gli agenti, dopo aver ascoltato il racconto della vittima, hanno perquisito l'auto dei due truffatori, risultata anche sprovvista del contrassegno assicurativo. A bordo, inoltre, i due trasportavano un piede di porco e numerose biglie utilizzate per simulare l'incidente stradale.

La polizia invita chiunque sia stato o si trovi ad essere vittima di episodi simili a segnalare immediatamente l'accaduto contattando il 113 e richiedendo l'intervento delle forze dell'ordine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Buozzi, tentano la truffa dello specchietto: denunciati

BariToday è in caricamento