rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Turi

In auto ad alta velocità, lanciano droga dal finestrino e tentano di sfuggire al controllo: due pusher in manette

Due giovani arrestati dai carabinieri dopo un inseguimento sulla statale 172, alle porte di Turi: negli involucri recuperati dai militari, 73 grammi di cocaina

Viaggiavano ad alta velocità a bordo di una Fiat Punto, procedendo da Putignano verso Turi. L'auto, con a bordo due persone, è stata intercettata dai carabinieri impegnati in un posto di controllo. Immediato è scattato l'inseguimento lungo la statale 172. 

Dopo essersi accorti della presenza dei carabinieri, i due hanno proseguito la marcia, e il passeggero, con un gesto repentino, ha aperto il finestrino gettando via due involucri.

I fuggitivi sono stati intanto raggiunti e fermati, mentre gli involucri finiti sulla carreggiata sono stati recuperati dai carabinieri: all'interno, 73 grammi di cocaina.

Per i due pusher, un 27enne di Noci e un 21enne, è scattato l'arresto con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due sono stati poi collocati ai domiciliari.

La droga, analizzata dalla Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale Carabinieri di Bari, è risultata purissima e probabilmente doveva ancora essere tagliata per poi essere smerciata sul mercato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In auto ad alta velocità, lanciano droga dal finestrino e tentano di sfuggire al controllo: due pusher in manette

BariToday è in caricamento