menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La cocaina recuperata dai carabinieri

La cocaina recuperata dai carabinieri

In auto ad alta velocità, lanciano droga dal finestrino e tentano di sfuggire al controllo: due pusher in manette

Due giovani arrestati dai carabinieri dopo un inseguimento sulla statale 172, alle porte di Turi: negli involucri recuperati dai militari, 73 grammi di cocaina

Viaggiavano ad alta velocità a bordo di una Fiat Punto, procedendo da Putignano verso Turi. L'auto, con a bordo due persone, è stata intercettata dai carabinieri impegnati in un posto di controllo. Immediato è scattato l'inseguimento lungo la statale 172. 

Dopo essersi accorti della presenza dei carabinieri, i due hanno proseguito la marcia, e il passeggero, con un gesto repentino, ha aperto il finestrino gettando via due involucri.

I fuggitivi sono stati intanto raggiunti e fermati, mentre gli involucri finiti sulla carreggiata sono stati recuperati dai carabinieri: all'interno, 73 grammi di cocaina.

Per i due pusher, un 27enne di Noci e un 21enne, è scattato l'arresto con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due sono stati poi collocati ai domiciliari.

La droga, analizzata dalla Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale Carabinieri di Bari, è risultata purissima e probabilmente doveva ancora essere tagliata per poi essere smerciata sul mercato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"C'è speranza per tutti, persino per voi", l'appello di Checco Zalone per ritrovare il furgone rubato agli atleti di calcio in carrozzina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento