Cronaca

Vaccini, il 65 per cento dei baresi ha ricevuto almeno una dose. In Puglia raggiunta quota 3.263.593 somministrazioni

Il report regionale parla del 96.1 per cento di dosi inoculate rispetto a quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza. Cresce la copertura con prima dose delle fasce di età decrescenti

Il 65 per cento dei baresi ha ricevuto almeno una dose di vaccino. La conferma è arrivata dal report pugliese sulla campagna vaccinale anti Covid in Puglia: ad oggi sono 980mila le somministrazioni effettuate nella provincia dall'avvio. A livello regionale, invece, sono 3.263.593 le dosi somministrate sino ad oggi (dato aggiornato alle ore 17.00 dal Report del Governo nazionale). Si tratta del 96.1 per cento di quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza, 3.399.773).

Nel Barese crescono in parallelo anche le percentuali di copertura con prima dose delle fasce di età decrescenti: in provincia di Bari già il 30 per cento dei 20 – 29 anni ha ricevuto la prima somministrazione di vaccino, così come è arrivata al 38 per cento la copertura con prima dose dei 30 – 39 anni. 

Nelle ultime 24 ore sono state intanto effettuate nei centri aziendali 10.251 somministrazioni, di cui 2.433 prime dosi e 7.818 seconde. Il Nucleo operativo aziendale è al lavoro in queste ore per mettere a punto la nuova programmazione settimanale, compatibilmente con le forniture di dosi arrivate dalla struttura commissariale nazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, il 65 per cento dei baresi ha ricevuto almeno una dose. In Puglia raggiunta quota 3.263.593 somministrazioni

BariToday è in caricamento