menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'arma sequestrata all'uomo

L'arma sequestrata all'uomo

Arrestato 41enne in centro: girava con una pistola non registrata

Il pregiudicato Giuseppe Carofiglio alla vista degli agenti si era rifugiato in un'enoteca di via Melo, a Bari, e ha provato a nascondere l'arma sotto un lavandino

Stava nascondendo la sua arma non registrata, una pistola "Automatic Pistol model 1916", sotto il lavandino di un'enoteca. Così pensava di eludere il controllo degli agenti di polizia il 41enne pregiudicato Giuseppe Carofiglio, fermato ieri sera in via Melo, nel centro di Bari. Alla vista degli agenti si è subito rintanato nell'attività commerciale, sperando di non essere visto. 

Dopo i successivi controlli sono però scattate per lui le manette, accusato di porto di arma clandestina. L'uomo, che attualmente si trova in carcere, era anche sottoposto alla misura di avviso orale ed è quindi anche stato denunciato per l’inosservanza delle prescrizioni imposte dalla misura.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento