menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

No a dj set e bottiglie in vetro per la Vigilia, fioriere anti-tir per il concerto di fine anno: pronte le ordinanze

In Prefettura il vertice per pianificare le misure di sicurezza in vista delle feste. Confermato, come lo scorso anno, lo stop ad eventi con musica da discoteca all'aperto per il 24

Niente contenitori in vetro 'da asporto', stop a dj set all'aperto con musica da discoteca ad alto volume per la vigilia di Natale, fioriere anti-tir per il concerto di fine anno in piazza Prefettura.

Sono pronte le ordinanze del Comune in vista delle giornate del 23, 24 e del 30 e 31 dicembre. Nel pomeriggio, si è tenuta a tal proposito in Prefettura una riunione del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza.

L'ordinanza per la vigilia di Natale

Si è stabilito che per il 24 dicembre valgano le stesse misure previste lo scorso anno: divieto di asporto del vetro e rilascio di autorizzazioni per manifestazioni all'aperto che prevedano unicamente spettacoli e musica dal vivo. Pertanto, non saranno autorizzati eventi che propongano musica da discoteca ad alto volume all’aperto. L’ordinanza si è resa necessaria per garantire la sicurezza pubblica a fronte dei drammatici episodi avvenuti qualche anno fa, quando un ragazzo fu pestato a sangue nei pressi di un locale, proprio durante i 'festeggiamenti' della vigilia di Natale.

Le misure di sicurezza per il Capodanno in piazza

Per quanto riguarda il 31 dicembre, invece, nella zona interessata dal concerto di fine anno, che si terrà in piazza Prefettura, saranno dislocate le nuove fioriere di cemento acquistate di recente dal Comune di Bari. Il perimetro dell’area resta il medesimo dello scorso anno: piazza Massari, corso Vittorio Emanuele e corso Cavour con dei corridoi cosiddetti spargi folla che saranno istituiti preventivamente. Sarà, inoltre, vietato l’utilizzo di contenitori di vetro sia nell'area del concerto, alla quale si accederà a seguito di accurati controlli, sia nelle aree limitrofe. La polizia locale ha sottoposto al Comitato lo schema delle vie di fuga e nella prossima riunione si definiranno il numero di uomini impiegati per il servizio d'ordine e per la sicurezza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento