rotate-mobile
Economia

Protesta dei lavoratori del servizio di pulizie dell'Hotel Nicolaus di Bari: "Garantire livelli occupazionali e stipendi pregressi"

La manifestazione è stata organizzata da Filcams Cgil Bari, Fisascat Cisl Bari e Uiltucs Bari davanti all'ingresso dell'hotel nel quartiere Poggiofranco

Si è svolto questa mattina, nel quartiere Poggiofranco di Bari, il sit-in di protesta dei lavoratori del servizio di pulizie degli hotel Nicolaus e Hl. La manifestazione è stata organizzata da Filcams Cgil Bari, Fisascat Cisl Bari e Uiltucs Bari dopo la decisione dell'azienda Soluzioni Scarl (subentrante affidataria del servizio) che non avrebbe "assunto - si legge in una nota delle parti sociali - la quasi totalità dei lavoratori dell’appalto e che nell’incontro per il cambio di gestione non" avrebbe "voluto riconoscere le condizioni economiche e contrattuali in essere con le precedenti aziende ai lavoratori aventi diritto al cambio di appalto, così come previsto dal Ccnl Turismo Confcommercio – Federalberghi applicato da tutte le aziende precedenti".

Il sit-in, aggiungono i sindacati, è stato indetto anche "contro il mancato pagamento della retribuzione del mese di maggio, del Tfr e delle competenze di fine rapporto" che non sarebbero state erogate da altre aziende.

Per il segretario Filcams Cgil di Bari, Antonio Ventrelli, "la mobilitazione continuerà ad oltranza fino a quando non saranno garantiti i livelli occupazionali e reddituali dei lavoratori del servizio di che trattasi e fino a quando non gli saranno pagate le competenze spettanti (retribuzione del mese di Maggio,Tfr e competenze di fine rapporto)".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesta dei lavoratori del servizio di pulizie dell'Hotel Nicolaus di Bari: "Garantire livelli occupazionali e stipendi pregressi"

BariToday è in caricamento