Mercoledì, 23 Giugno 2021
Economia

Un protocollo contro le infiltrazioni mafiose nei cantieri, siglato l'accordo per i lavori sulla statale 100

A sottoscrivere l'intesa il prefetto Nunziante, il responsabile dell'Anas Giancarlo Perrotta e il Procuratore Speciale del R.T.I. Marcegaglia Buildtech Srl-Aleandri SpA, l'impresa aggiudicataria dei lavori. Servirà a garantire maggiore trasparenza e sicurezza

Un accordo per prevenire i tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata e garantire la sicurezza e la regolarità del lavoro sul cantiere per l'ammodernamento di un tratto della statale 100  "di Gioia del Colle" – Tronco Bari-Taranto.

A siglare il protocollo di intesa, questa mattina in Prefettura, il prefetto Antonio Nunziante, il responsabile dell’Anas Spa Giancarlo Perrotta e il procuratore speciale del R.T.I. Marcegaglia Buildtech Srl-Aleandri SpA, impresa aggiudicataria dei lavori.

In base a questo protocollo, le stazioni appaltanti si impegnano ad estendere le informazioni antimafia a tutti i soggetti appartenenti alla "filiera delle imprese" e a tutti i contratti di qualunque importo di lavori, servizi o forniture subappaltati. Tali informazioni si estendono anche a tutte le attività che sono esenti da forme di controllo in tema di antimafia, come il trasporto di materiale in discarica, lo smaltimento rifiuti, forniture e/o trasporto terra e materiali inerti, acquisizione di materiale da cave, movimento terra, trasporto calcestruzzo, noli a freddo di macchinari, servizi di autotrasporto, guardiania di cantiere.

Inoltre è prevista la costituzione di una Banca dati Web relativa alle imprese della filiera che partecipano, a qualunque titolo, all’esecuzione dei lavori, accessibile per via telematica anche da parte del Gruppo Provinciale Interforze, consentendo così un monitoraggio costante dell’attività. L'accordo prevede anche che l'impresa comunichi alla Prefettura ogni eventuale illecita richiesta di denaro, oppure offerte di protezione avanzata nel corso dell’esecuzione dei lavori, in modo da prevenire e contrastare anche i tentativi di estorsione.

Alla sottoscrizione hanno partecipano i vertici provinciali delle Forze dell’Ordine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un protocollo contro le infiltrazioni mafiose nei cantieri, siglato l'accordo per i lavori sulla statale 100

BariToday è in caricamento