Economia

Lotta agli affitti in nero, in Ateneo uno sportello per informare gli studenti

Siglata l'intesa con l'Agenzia delle Entrate: il personale dell'ufficio fornirà informazioni sui benefici fiscali derivanti dalla regolare registrazione del contratto d'affitto e offrirà assistenza ai fuori sede

Controlli della Finanza contro gli affitti in nero

Uno sportello temporaneo all'interno dell'Ateneo per offrire agli studenti informazioni e assistenza sulle procedure di registrazione dei contratti d'affitto e sui relativi benefici fiscali. E' l'ultima inziativa annunciata dall'Università di Bari per la lotta al fenomeno degli appartamenti affittati in nero ai fuorisede.

Questa mattina il rettore Antonio Uricchio e il direttore regionale della Puglia dell'Agenzia delle Entrate, Gianni De Luca, hanno siglato un protocollo di intesa che prevede l'apertura, nei prossimi giorni, di uno sportello dell'Agenzia in Ateneo. Il personale, oltre a fornire informazioni, si occuperà di rilasciare agli studenti un nuovo codice fiscale ideato proprio per rendere più semplice l'iter della registrazione dei contratti di locazione.  

Secondo i dati forniti durante l'incontro, la percentuale degli studenti fuori sede che occupa un alloggio in nero sarebbe abbastanza elevata, intorno all'80%. Molto spesso, però, gli studenti non conoscono a fondo la normativa e i benefici fiscali che derivano dall'avere un regolare contratto d'affitto. Di qui la necessità di fare una campagna di informazione più capillare, e la sinergia avviata con l'Agenzia delle Entrate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta agli affitti in nero, in Ateneo uno sportello per informare gli studenti

BariToday è in caricamento