Baresi popolo con la valigia: l'identikit degli emigrati all'estero e le mete preferite

A fornire un ritratto delle correnti migratorie dalla Puglia è il rapporto 'Migrantes', edito dall'omonimo organismo pastorale delle Conferenza episcopale italiana

Pugliesi popolo di migranti all'estero: a tracciare un quadro dei movimenti dei residenti delle cinque province del 'Tacco d'Italia' è l'ultima edizione di Migrantes - Rapporto italiani nel mondo, elaborato dall'omonimo organismo pastorale delle Conferenza episcopale italiana sulla base dei dati dell'Anagrafe italiani all'estero. Si scopre così che sono 361mila i pugliesi che hanno deciso di mollare tutto e iniziare una nuova vita in un Paese estero.

I paesi più scelti

Già ma quali? Secondo il rapporto della Caritas è sempre la Germania la meta preferita: la scelgono il 30,5 per cento dei pugliesi (oltre 110mila persone), seguita dalla Svizzera, staccata di quasi 10 punti percentuali (20,9 per cento con 75mila emigranti).

Più defilate nella top 5 ci sono Francia (8,7 per cento), Belgio (7 per cento) e Argentina (6,5 per cento). Bisogna arrivare al sesto posto, invece, per trovare gli Stati Uniti e al settimo per il Regno Unito.

I dati baresi

Il rapporto migrantes mostra però anche l'identikit degli emigrati per provincia di provenienza. Guardando le tabelle si nota subito come il fenomeno è molto marcato nel Barese: è la seconda provincia con il più alto numero di iscritti all'Aire (101.392) subito dopo Foggia che ne iscrive un migliaio in più.

L'emigrazione all'estero dalla provincia barese non è esclusiva del sesso maschile: le donne sono quasi pari (46,8 per cento) con una preponderanza delle fasce di età 18-34 e 35-49 anni, entrambe con il 23,6 per cento del totale. La percentuale più bassa è quella di bambini e adolescenti: solo il 14,6 per cento degli emigrati ha un'età inferiore ai 17 anni.

Bari ha però il primato del comune con il maggior numero di iscritti al registo: sono 16.127 su una popolazione totale del capoluogo di oltre 320mila (il 5,1 per cento). Al secondo posto troviamo un altro comune barese: Molfetta, che nonostante il numero di residenti nettamente più basso (circa 60mila) ha quasi il 15 per cento di iscritti all'Aire (8460).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz a Bari, raffica di arresti nel clan Parisi-Palermiti-Milella: smantellati arsenale da guerra e traffico di droga

  • Colpo al clan Parisi-Palermiti-Milella: i nomi degli arrestati nel blitz dei carabinieri a Bari

  • Capodanno a Bari con lo show in piazza Libertà: anche quest'anno il concerto in diretta su Canale 5

  • Alla guida senza patente e con addosso eroina, non si ferma all'alt della polizia: inseguimento da film in Tangenziale

  • L'arsenale dei Parisi-Palermiti-Milella in un anonimo appartamento di Japigia. Chili di cocaina pronti per i clan di tutta la città

  • Irrompono negli uffici della polizia Locale di Capurso: comandante preso a pugni in faccia e minacciato di morte

Torna su
BariToday è in caricamento