Lunedì, 2 Agosto 2021
Economia

Sciopero dei benzinai, distributori chiusi il 4 e 5 agosto

Dopo l'incontro con la Commissione di Garanzia per lo sciopero, confermati due dei tre giorni di serrata annunciati dalle organizzazioni di categoria dei gestori

 

per protestare contro i comportamenti scorretti messi dall'industria petrolifera e chiedere un intervento urgente del governo.  In seguito all'incontro con l'incontro la Commissione di Garanzia per lo sciopero nei pubblici servizi, tenutosi ieri, le associazioni di categoria dei gestori hanno confermato due dei tre giorni di serrata annunciati inizialmente

Sciopero benzinai: distributori chiusi Bari 3-4-5 agosto 2012La chiusura riguarderà tutti gli impianti di distribuzione, sia sulla rete ordinaria che su quella autostradale, compresi i self service.

LE MOTIVAZIONI DELLO SCIOPERO - Alla base della protesta, spiega un comunicato congiunto delle associazioni, i comportamenti 'fuorilegge' delle compagnie petrolifere che stanno danneggiando i piccoli distributori. "Accordi collettivi scaduti e non rinnovati; margini tagliati unilateralmente fino al 70%; licenziamenti forzati degli addetti alla distribuzione; rifiuto di adottare diverse tipologie contrattuali; discriminazioni sui prezzi che spingono fuori mercato migliaia di impianti senza possibilità di reazione alcuna, vendite autostradali totalmente cannibalizzate. - si legge nella nota - Sono questi solo alcuni dei comportamenti in aperta violazione delle leggi esistenti che l'industria petrolifera sta adottando sistematicamente, colpendo oltre 20.000 piccole imprese di gestione che occupano circa 120.000 persone e sostengono la sopravvivenza di altrettante famiglie".
 



Potrebbe interessarti: https://www.baritoday.it/economia/sciopero-chiusura-benzinai-3-4-5-agosto-2012.html
Leggi le altre notizie su: https://www.baritoday.it/ o seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/BariToday/211622545530190

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero dei benzinai, distributori chiusi il 4 e 5 agosto

BariToday è in caricamento