menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chef stellati ai fornelli per promuovere le eccellenze gastronomiche: arriva a Bari 'Excellence taste of Sud'

Domenica 19 e lunedì 20 maggio al Centro Congressi dell’aeroporto internazionale di Bari l'evento dedicato alle eccellenze enogastronomiche italian, con un focus specifico sulla Regione Puglia

Show cooking, degustazioni e incontri dedicati alle eccellenze gastronomiche italiane, e delle Puglia in particolare. Dopo sei edizioni a Roma, arriva 'in trasferta' a Bari 'Excellence Taste of Sud', l'evento promosso e organizzato da Excellence Magazine che promuove il patrimonio enogastronomico italiano delle eccellenze attraverso la propria piattaforma multicanale: editoria, reportage, grandi eventi gastronomici, incontri B2B e formazione professionale e la formulazione di una rete di contatti al servizio delle aziende. L'appuntamento è al Centro Congressi dell’aeroporto internazionale di Bari il 19 e 20 maggio.
 
Excellence Taste of Sud toccherà i temi dell’innovazione e della contaminazione, con un approfondimento particolare sulla “sostenibilità” intesa come rispetto ambientale, cucina circolare, lotta agli sprechi e valorizzazione delle risorse energetiche alternative.

Il programma di attività, che si svolgeranno all’interno delle aree tematiche dedicate, è ricco e variegato con degustazioni, momenti di incontro per conoscere i protagonisti e gli artefici delle eccellenze del settore, approfondimenti sulle ultime tendenze della cucina, tavole rotonde, testimonianze, sperimentazioni e racconti di grandi storie aziendali.

Chef stellati del calibro di Angelo Sabatelli omonimo ristorante di Putignano, Teresa Galeone di Già Sotto l’Arco di Carovigno, Paolo Gramaglia del President di Pompei, Domingo Schingaro di Due Camini di Borgo Egnazia e Faby Scarica si alterneranno ai fornelli con cooking show pensati per valorizzare produttori e prodotti eccellenti del territorio; insieme a loro anche i migliori chef del territorio con interpretazioni a quattro mani.

Tra i tanti seminari e i talk show, dedicati sia agli operatori che al pubblico appassionato, un momento di confronto anche con Giuseppe Cupertino, presidente FIS Puglia e wine experience manager di Borgo Egnazia, dal tema “Cantine e tavole: un’alleanza virtuosa per il nuovo turismo in Puglia”; in programma anche presentazioni di progetti innovativi sul tema della sostenibilità ambientale ed energetica.

In programma anche un contest per la promozione dei giovani chef under 30 e premiazioni delle eccellenze territoriali di Bari e Provincia, tra cui: migliori ristoranti, migliori aziende, migliori masserie con ospitalità, miglior manager horeca, migliori enoteche, migliori pasticcerie/gelaterie e un premio speciale assegnato alle cinque donne più rappresentative della Puglia. In aggiunta a questi, ogni categoria merceologica avrà un premio analogo anche per la città di Matera, in qualità di capitale della cultura per l’anno 2019.

Sono previste anche attività dedicate al B2B, con occasioni per favorire la formulazione di una rete di rapporti professionali, concrete opportunità di business tra produttori e buyer.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento