Elezioni comunali provincia di Bari 2013

Ballottaggi, domani si torna alle urne in sei Comuni baresi

Si vota domenica dalle ore 8 alle 22 e lunedì dalle 7 alle 15. Ecco la situazione Comune per Comune

Elezioni comunali 2013:apparentamento a Corato, Acquaviva e Molfetta

Tornano alle urne domani i sei Comuni baresi interessati dal ballottaggio. Le operazioni di voto si svolgeranno domenica 9 dalle ore 8.00 alle ore 22.00 e lunedì 10 dalle ore 7.00 alle ore 15.00; lo scrutinio avrà inizio nella stessa giornata di lunedì, al termine delle operazioni di voto e dopo il riscontro del numero dei votanti. Per il turno di ballottaggio si sceglie solo tra i due candidati sindaci che hanno ottenuto, al primo turno, il maggior numero di voti e l’elettore vota tracciando un segno sul rettangolo entro il quale è scritto il nome del candidato prescelto.

Ecco qual è la situazione Comune per Comune.

ACQUAVIVA - Nel Comune del sud-est barese il candidato sindaco del centrodestra Claudio Giorgio (che ha raccolto il 26,32% al primo turno)  potrà contare ufficialmente sul sostegno della lista "Solazzo sindaco", che insieme ad altre tre civiche ha sostenuto al primo turno Claudio Solazzo. Nessun apparentamento ufficiale invece per il candidato del centrosinistra Davide Carlucci, sostenuto da Pd, Sel, Nuova Acquaviva e Viva (tutti i risultati del primo turno)

CORATO - Si rafforza la coalizione di centrosinistra guidata da Renato Bucci. Ieri è stata ufficializzata l'alleanza con due liste: Scelta civica per la Puglia e "Io per Corato". In questo modo il candidato Bucci dovrebbe riuscire a recuperare alcuni punti di distacco dal candidato del centrodestra Franco Caputo, che invece non ha formalizzato apparentamenti. Al primo turno Bucci si è fermato al 40,07%, Caputo al 47,14% (tutti i risultati del primo turno).

MODUGNO - Nessun accordo ufficiale invece a Modugno, dove la sfida sarà tra il candidato di centrodestra Saverio Fragassi e il candidato sostenuto dalle liste civiche Nicola Magrone (Tutti i risultati del primo turno).

MOLFETTA - Terzo Comune in cui si registra un apparentamento ufficiale. La candidata del centrosinistra, Paola Natalicchio, correrà al ballottaggio con il sostegno di due candidati sconfitti al primo turno, Bepi Maralfa (liste civiche) - che in caso di vittoria della Natalicchio verrà nominato vicensindaco - e Gianni Porta (Rifondazione comunista). Nessun accordo ufficiale invece per Ninni Camporeale, candidato del centrodestra, in vantaggio al primo turno con il 46,67% (tutti i risultati del primo turno).

NOCI - Situazione ufficialmente invariata a Noci, dove il candidato sindaco del centrodestra Stanislao Morea (46,98%) sfiderà il candidato del centrosinistra Domenico Nisi, che ha raggiunto il 44,35%. Giovedì prossimo i grillini renderanno note le indicazioni di voto (Tutti i risultati del primo turno)

VALENZANO - Nessun apparentamento neppure a Valenzano. Al ballottaggio andranno Antonio Lomoro, sostenuto da Movimento Schittulli e sei liste civiche, e Tonio De Nicolò, candidato della coalizione di Sel e quattro liste civiche.


 

Potrebbe interessarti: https://www.baritoday.it/politica/elezioni/comunali-2013-provincia-bari/apparentamenti-corato-acquaviva-molfetta.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/BariToday/211622545530190
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ballottaggi, domani si torna alle urne in sei Comuni baresi

BariToday è in caricamento