Mercoledì, 28 Luglio 2021
Comunali Bari 2014

Comunali, Cassano (Pdl): "Serve un percorso condiviso, subito le primarie"

Il senatore sprona il centrodestra: "Le primarie di coalizione scelta non più rinviabile, no ai nomi calati dall'alto"

Il senatore pugliese Massimo Cassano (Pdl) chiede 'con forza' un coinvolgimento 'dal basso' in vista delle comunali di primavera a Bari: assemblee e incontri per "proporre candidature forti e idonee a quel passaggio non più rinviabile - per un centrodestra moderno - che saranno le primarie di coalizione" per scegliere il candidato sindaco.

"Solo un percorso leale, democratico, condiviso - sottolinea - può portare alla scelta di un candidato sindaco per il centrodestra barese che possa vincere le prossime elezioni amministrative. Diciamo no invece a nomi 'calati' sul territorio, no alle decisioni prese da pochi e che non tengono in alcun conto quelle che sono le esigenze, le priorità, le criticità che, segnalate dagli stessi cittadini, possono determinare in tempi brevi una puntuale inversione di tendenza nel governo della città".

"Il centrodestra, con il Pdl/Forza Italia in testa - prosegue - deve compiere uno sforzo maggiore e più incisivo rispetto agli avversari politici, con una strategia nuova". Le assemblee cittadine sono "da avviare al più presto", spiega, insieme a "incontri e confronti con Comitati di quartiere, rappresentanti delle Circoscrizioni, categorie professionali e dell'economia reale, Associazioni giovanili e di volontariato, studenti: uniti per fare sintesi". Puntando direttamente al prossimo governo della città che, per Cassano, dovrà essere "espressione di un reale percorso di proposta, elaborazione, ascolto e sintesi, con tempi, contenuti e modi largamente condivisi, partecipati e sostenuti dai cittadini e nei quartieri".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunali, Cassano (Pdl): "Serve un percorso condiviso, subito le primarie"

BariToday è in caricamento