Ostetriche con la webcam per aiutare mamme e donne in gravidanza: il progetto coinvolgerà Bari e la provincia

La distribuzione delle videocamere, con la collaborazione dell’Arma dei Carabinieri, è partita in questi giorni e riguarderà 18 Consultori Familiari distribuiti nei 12 Distretti Socio Sanitari

Ostetriche online per aiutare le donne a diventare mamme e, dopo il parto, ad affrontare la vita assieme ai neonati, ai tempi del coronavirus: è quanto predisposto dall'Asl che doterà le ostetriche di webcam per controllare lo stato fisiologico della gravidanza, effettuare il corso di preparazione al parto, fornire informazioni pratiche per il ricovero in Ospedale, ma anche dare assistenza per contrastare il fenomeno dell’aumento della violenza domestica e affrontare le depressioni puerperali. La distribuzione delle webcam, con la collaborazione dell’Arma dei Carabinieri, è partita in questi giorni e riguarderà 18 Consultori Familiari distribuiti nei 12 Distretti Socio Sanitari: Acquaviva delle Fonti, Adelfia, Bitonto, Bitritto, Capurso, Casamassima, Cassano, Molfetta, Noicattaro, Putignano, Rutigliano, San Paolo, Santo Spirito, Toritto, Triggiano, Modugno, Bari Picone e Bari Murat.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Abbiamo offerto un supporto concreto alle ostetriche che hanno aderito volontariamente all’iniziativa – spiega Domenica De Tommaso, presidente dell’Ordine interprovinciale delle ostetriche –. L’obiettivo è duplice, da un lato migliorare il lavoro delle nostre iscritte, dall’altro sostenere le donne sia in gravidanza sia nel momento del rientro a casa dopo il parto. La novità è che queste consulenze vengono eseguite in videoconferenza, perché riteniamo che l’ascolto e il contatto visivo tra ostetrica e donna, il guardarsi negli occhi, poter fare prevenzione, dare informazioni e consigli pratici, ad esempio sull’allattamento, offrano una qualità del contatto molto più ricca di una semplice consulenza telefonica. In questo percorso virtuoso abbiamo incontrato il sostegno delle Società Scientifiche, il favore delle ostetriche e della Direzione Generale ASL Bari".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento