Martedì, 15 Giugno 2021
Gravina

Minacce e dispetti al nipote, 57enne arrestato per stalking a Gravina

Da più di un anno l'uomo perseguitava il familiare, giungendo anche a pedinarlo e fare irruzione più volte sul posto di lavoro per minacciarlo. Dopo ripetute denunce da parte della vittima, l'uomo è stato arrestato dai carabinieri

Minacce, insulti, pedinamenti, "irruzioni" improvvise sul posto di lavoro, ma anche pneumatici tagliati, graffi alla carrozzeria dell'auto e danni all'abitazione. Una vita d'inferno, insomma, quella che un 40enne di Gravina era costretto a vivere da oltre un anno, da quando, cioè, un suo zio aveva preso a perseguitarlo.

Dopo le numerose denunce presentate dalla vittima, lo stalker, un uomo di 57 anni, è stato arrestato oggi dai carabinieri. L'uomo è stato condotto in carcere e dovrà rispondere dell'accusa di "atti persecutori".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce e dispetti al nipote, 57enne arrestato per stalking a Gravina

BariToday è in caricamento